Zimox antibiotico: a cosa serve e quando utilizzarlo

zimox11

Zimox è un comune farmaco molto diffuso in Italia, e generalmente utilizzato per poter curare stati di infezione batterica, provocati da microrganismi che si dimostrano sensibili all’amoxicillina. Cerchiamo ora di comprendere più nel dettaglio quando si possa utilizzare lo Zimox antibiotico, e in che modo si possano ottenere i migliori benefici attraverso un accorto uso di questo medicinale, previa consultazione del proprio medico curante.

Leggi anche: Scoperto nuovo antibiotico per le infezioni gravi

Quando utilizzarlo

Lo Zimox antibiotico può essere utilizzato per poter fronteggiare le infezioni delle vie respiratorie, delle vie urogenitali, quelle stomatologiche e quelle otorinolaringoiatriche, le infezioni enteriche e quelle del sito chirurgico, e ancora le infezioni dermatologiche e quelle dei tessuti molli. L’efficacia è inoltre stata dimostrata nei confronti delle operazioni di eradicazione dell’Helicobacter Pylori, un batterio che colonizza la mucosa dello stomaco, e che può gradualmente condurre a diverse patologie di grave entità, tra cui anche l’ulcera peptica e il cancro allo stomaco.

zimox331a

Come funziona

Il principio attivo di Zimox è l’amoxiccilina, un aminopenicilina simile all’ampicillina, dalla quale però si differenzia per un gruppo idrossilico presente sulla catena laterale. Adatto per una tradizionale assunzione per via orale, una volta che gli elementi giungono a livello dell’intestino, si distribuiscono nei tessuti e nei liquidi dell’organismo, con basse concentrazioni al livello liquor, e con mantenimento della propria attività terapeutica per circa 8 ore.

Come usarlo

Disponibile in gocce orali, in polvere, in compresse solubili e masticabili e in capsule, la terapia con lo Zimox sono applicate con dosaggio che varia a seconda di quelle che sono le caratteristiche specifiche del paziente, per la sua situazione clinica e per la possibile presenza di altri elementi condizionanti, che potrebbero compromettere sia l’efficacia della terapia, che la sua sicurezza.

zimox331

In linea di massima, e fatta salva la dovuta precisazione che le modalità e il dosaggio di assunzione dovrà essere indicato dal proprio medico di fiducia, il range per i pazienti adulti varia tra 1 e 3 grammi di amoxicillina, da assumere non in un’unica dose, ma in più somministrazioni distanziate all’interno della giornata. Ad ogni modo, il medico potrebbe altresì consigliare delle quantità differenti, così come valutare l’introduzione, nel proprio “menu medicinale” di claritromicina insieme all’amoxicillina, nelle ipotesi di contrasto dell’Helicobacter Pylori.

Ci sono controindicazioni?

In linea di massima l’utilizzo dello Zimox antibiotico, se effettuato nei modi e nei tempi previsti dal proprio medico, non comporta particolari rischi. Tuttavia, rimane inteso che il suo utilizzo dovrebbe comunque essere preceduto da una visita medica attenta, che possa essere utile per poter valutare la presenza di condizioni che non siano in linea con la somministrazione del farmaco (tra le tante, la possibile ipersensibilità del microrganismo patogeno all’amoxicillina contenuta nello Zimox).

In altri termini, il rischio principale che potrebbe essere incontrato in questo senso è che un utilizzo non adeguato del medicina possa supportare la nascita di ceppi microbici che siano resistenti al farmaco stesso, e che dunque la terapia con l’amoxicillina si tramuti in inefficace. In aggiunta a quanto precede, si ricorda anche che la fruizione di Zimox dovrebbe avvenire con specifica attenzione in una discreta categoria di pazienti, come quelli che hanno delle difficoltà renali, e quelli che mostrano segnali di intolleranza al fruttosio (solo per le gocce).

zimox_12_cpr_1_g

Naturalmente, tutto il trattamento a base di Zimox dovrà essere supervisionato dal proprio dottore, che dovrebbe monitorare costantemente la funzionalità renale ed epatica del proprio paziente, con maggiore attenzione durante le prime fasi di trattamento.

Gravidanza e Zimox

Una ulteriore annotazione deve essere effettuata nei confronti dello Zimox, se assunto durante i periodi di gravidanza. Di fatti, così come avviene per tutti i medicinali, anche l’assunzione di questo antibiotico in gravidanza dovrebbe essere previsto solo ed esclusivamente nelle ipotesi di maggiore necessità, e solo ed esclusivamente sotto supervisione medica.

Effetti indesiderati

Un ultimo riferimento è infine effettuabile nei confronti dei principali effetti indesiderati dello Zimox, poiché sebbene non si riscontrino generalmente degli effetti negativi, è anche verso che a volte gli effetti collaterali possono essere ricollegati a situazioni molto incisive, come quelle legate alle reazioni da ipersensibilità al farmaco: di qui, eruzioni cutanee e broncospasmi, e più rari (solo nelle ipotesi più gravi) casi di shock anafilattico. Occasionalmente sono stati descritti anche casi di nausea, vomito, diarrea, anoressia, vertigini, mal di testa.

Lascia un commento