Zenzero e limone: la coppia vincente per depurare l’organismo

Zenzero e limone sono un’accoppiata vincente non solo per depurare l’organismo ma anche per dimagrire.

Abituarsi a bere un bicchiere d’acqua con zenzero e limone, vuol dire cominciare la giornata con un vero e proprio toccasana per la salute. Ovviamente per dimagrire bisogna associare una dieta sana ed equilibrata con attività fisica. Vediamo insieme i benefici dello zenzero e quelli del limone.

Lo zenzero: proprietà

limone e zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea di cui si utilizza la radice. In commercio si può acquistare fresco, essiccato, candito o cristallizzato. È ricco di oli essenziali, gingerina, zingerone, resine e mucillagini, gli elementi responsabili delle proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antitumorali e medicinali in generale. Oltre a queste proprietà ben conosciute, meno noto è l’effetto termogenico legato allo zenzero che risulta essere ideale per chi ha bisogno di perdere peso e come coadiuvante nel bruciare le calorie.

Il suo potere digestivo favorisce lo smaltimento dei carboidrati e delle proteine, inoltre promuove l’eliminazione di gas intestinali. Aiuta la memoria ed è perfetto nei periodi di affaticamento. Contrasta la nausea ed è un toccasana contro i crampi e i dolori di stomaco.

Questa radice oltre ad essere utilizzata come ingrediente in diversi piatti di legumi, carne, pesce, verdura e dolci, è utilizzata anche per la preparazione di sciroppi e tisane da utilizzare tutti i giorni per beneficiare delle diverse proprietà.

I limoni: proprietà

I limoni, frutto dell’albero di limone, appartengono alla famiglia delle Rutaceae. Anche questo frutto è conosciuto per le sue mille proprietà. È noto come rafforzi il sistema immunitario e aiuti la digestione, inoltre purifica l’apparato digerente combattendo con l’organismo per eliminare le sostanze nocive. Il succo dei limoni è molto utile per chi soffre di calcoli renali e come valido alleato per ridurre la febbre. È ricco di elementi, principalmente vitamina C, vitamina B e fosforo. Inoltre sono presenti i flavonoidi che contengono elementi antiossidanti.

zenzero e limone sciroppo

Tra i tanti benefici di questo agrume annoveriamo la prevenzione del diabete e dell’ipertensione. Anch’esso può essere utilizzato per combattere la nausea e le vertigini.

Per beneficiare di tutte queste proprietà, si consiglia l’utilizzo di un quarto al giorno.

Zenzero e limone: vantaggi e benefici

Da come abbiamo visto, sia lo zenzero che il limone svolgono diverse funzioni. L’azione combinata, con aggiunta di acqua, crea un’ottima bevanda non solo disintossicante, ma aiuta ad alleviare il senso di fame, rimedio decisamente utile quando si è a dieta.

Sicuramente già avrete sentito parlare del bicchiere d’acqua tiepida con il limone, ma aggiungendo lo zenzero, la bevanda diventa completa. Se ne consiglia l’assunzione la sera e la mattina.

zenzero e limone tisana

Ciò che funge da drenante è il gingerolo presente nella radice, il quale favorisce le funzionalità dell’organismo e la circolazione dei liquidi nel corpo, aiutando quindi ad eliminare i famosi liquidi in eccesso. Abbinato al limone, le difese immunitarie sono potenziate, per questo se ne consiglia in particolare l’assunzione in inverno o nei periodi di stress.

La tisana con limone e zenzero è utile anche per curare i capelli.

Da quello letto poco fa, il consumo giornaliero di zenzero e limone porta molteplici benefici. A volte però per via del lavoro e dei mille impegni che si hanno con la famiglia, non si ha il tempo necessario per preparare le tisane o gli sciroppi in casa. In aiuto arrivano prodotti ed integratori a base di zenzero e limone. Consumando quotidianamente questi farmaci da banco, o rimedi erboristici, si beneficia lo stesso di tutte le proprietà, con uno sforzo pari a zero.

Come preparare le tisane

La tisana di zenzero e limone può essere consumata sia calda che fredda. Quella che andremo a proporvi è la versione estiva. Ricavate il succo di due limoni e fatelo cuocere a fuoco lento insieme ad un paio di fettine di zenzero. Una volta portato ad ebollizione, aggiungete un litro d’acqua e della scorza di limone e spegnete la fiamma. Potete berlo caldo, oppure travasarlo in una bottiglia, e porlo in frigorifero, così da berlo durante l’arco della giornata.

Allo zenzero e al limone è possibile aggiungere il the verde, infuso che risulta essere ricchissimo di antiossidanti. Il the verde è ha molteplici proprietà, tra cui eliminare ed evitare l’accumulo di grasso, ridurre il colesterolo e aiutare la digestione.

Prodotti consigliati

olio essenziale zenzero

Per la creazione di sciroppi e tisane, è possibile aggiungere al limone dell’olio essenziale di zenzero bio, venduto dall’ecommerce Anastore.com. Nello stesso store potrete acquistare la candela da massaggio, che una volta accesa trasforma la cera in olio per massaggiare il corpo a base di zenzero.

Efarma invece ha una catalogo molto più vasto, ricco di zenzero da mangiare com4e spuntino.

Tra le letture consigliate proposte abbiamo “Curarsi con lo zenzero” e “Zenzero la spezia che rivitalizza e rinvigorisce”.

Lascia un commento