Telefonino in tasca: rischi fertilità per gli uomini

cellulare

Secondo quanto afferma una nuova ricerca da parte della facoltà di biologia dell’università di Exeter, nel Devon, in Gran Bretagna, i telefonini potrebbero interferire con la fertilità degli uomini a causa delle onde elettromagnetiche. In altri termini, l’abitudine reiterata di riporre il cellulare nella tasca dei pantaloni o comunque a stretto contatto con i genitali maschili potrebbe essere responsabile di un calo della fertilità dell’8% rispetto alle potenzialità medie di procreazione.

Per poter giungere a tale constatazione gli scienziati inglesi hanno utilizzato i risultati di dieci diversi studi svolti nel recente passato, prendendo altresì in esame i dati rispetto alla velocità e alla mobilità degli spermatozoi di circa 1.500 uomini adulti, la qualità del liquido seminale e la sua concentrazione.  Insomma, se pur i cellulari non sono in grado di determinare uno status di infertilità per la maggioranza della popolazione, possono comunque influenzare la situazione di quelle persone – cita lo studio – “che già sono in una situazione di confine tra fertilità e infertilità”.

In ogni caso, precisano ancora i ricercatori, prima di determinare eccessive responsabilità ai telefonini e alle onde elettromagnetiche, è necessario svolgere nuovi studi epidemiologici, aggiungendo al portare con sé il cellulare anche altri elementi fondamentali dello stile di vita maschile (ad esempio, l’alimentazione, il sonno, il fumo, l’attività fisica).

Lascia un commento