Sonno: compromesso dall’uso di telefoni e cellulari prima di dormire

I ricercatori mettono in guardia contro l’uso di gadget dai display retro illuminati (che costituiscono la maggior parte dei telefoni, televisori e tablet) per più di un’ora.

Perché l’utilizzo dello schermo tiene svegli?

E ‘da tempo noto che l’uso di uno schermo retro illuminato, quale quello dei telefoni e degli iPad prima di dormire possa rendere compromettere il sonno – e, ora, la ragione di questo effetto collaterale è diventata più chiara. Gli scienziati del Rensselaer Polytechnic Institute hanno scoperto che solo due ore di esposizione a un dispositivo con una retroilluminazione è in grado di sopprimere la produzione di melatonina.

“Il nostro studio dimostra che due ore di esposizione alla luce dal display elettronico auto-luminoso, è in grado di sopprimere la melatonina di circa il 22 per cento”, dice il professore associato Mariana Figueiro.

“Stimolare il sistema circadiano umano a questo livello può influenzare il sonno in coloro che utilizzano tali dispositivi prima di andare a dormire.”

Lascia un commento