Shatush, l’effetto luce per la moda capelli 2014: Oltre 35 tagli selezionati!

shatush

Se volete essere le più “in” in fatto di acconciature e di moda capelli, lo shatush potrà certamente darvi una mano. Questo trattamento schiarente, già utilizzato da alcune delle principali star di Hollywood (da Cameron Diaz in poi) e da tante altre star nazionali (Belen Rodriguez) e internazionali (Sara J. Parker), è infatti in grado di conferire la giusta luminosità alla vostra chioma, senza tuttavia apparire “banale”.

Lo shatush viene infatti utilizzato per illuminare le punte di capelli, fornendo un senso di luminosità a tutta la chioma. Una tecnica perfetta perchè contrasta il c.d. effetto ricrescita, ed appare fortemente naturale (l’effetto è un pò quello che si potrebbe ottenere dopo una esposizione solare particolarmente intensa, come avviene d’estate).

Con questa nuova acconciatura, la capigliatura apparirà insomma più naturale, con le parti terminali dei capelli che appariranno più chiari rispetto alla base, ma con un effetto significativamente disomogeneo. Per realizzare questo effetto i capelli vengono pettinati e cotonati sulle punte, ad altezze differenti, con applicazione dell’apposita crema schiarente. Dopo la posa, si lavano i capelli e si procede infine con la piega. Complessivamente, l’effetto generale è molto positivo, non solo perchè è in grado di illuminare tutto il viso, ma anche perchè potrà rendere il colore più ricco di sfaccettature.

Il risultato è quindi una acconciatura sfumata, che le donne stanno preferendo sempre di più alle tradizionali meches, poichè in grado di regalare un effetto più naturale e duraturo (non prevede infatti alcun ritocco legato alla ricrescita). Con tale tecnica quindi si ha un certo risparmio economico di medio periodo, visto e considerato che a fronte di un costo iniziale maggiore, si avrà un minore costo di “ritocco” successivamente.

Lo shatush può essere fatto anche a casa, acquistando decoloranti appositi nelle profumerie, o nei negozi specifici di prodotti per capelli. Se tuttavia non siete esperte, vi consigliamo di procedere alla più accurata consulenza del vostro parrucchiere!

Lascia un commento