Ridurre le calorie non allunga la vita

Una ricerca condotta dagli scienziati del National Institute on Aging (NIA) presso il National Institutes of Health, riportata il 29 ago 2012 nell’edizione online di Nature, mostra che ridurre le calorie non allunga la vita, come si pensava in passato.

La credenza che un’alimentazione ipocalorica allungasse la vita, risale a una scoperta del 1930, quando alcuni ricercatori notarono che i ratti e i topi di laboratorio vivevano fino al 40 per cento più a lungo se alimentati con una dieta povera di calorie. Alcune ricerche successive hanno mostrato che lo stesso principio era valido anche per la durata della vita dei lieviti, dei vermi, delle mosche e di alcuni ceppi di topi.

Oggi arriva il dietro front, in seguito alle indagini svolte dai ricercatori della NIA sulle scimmie. La ricerca, ha di fatti dimostrato che scimmie che iniziavano la restrizione calorica in tenera età hanno mostrato una riduzione statisticamente significativa dell’incidenza di cancro, ma non vivevano affatto più a lungo.

 

Lascia un commento