Prevenire il diabete bevendo la giusta quantità di acqua

bere-acqua-4

Bere acqua può consentire di prevenire il diabete? È quanto si è domandato un recente studio americano sull’argomento, che ha dimostrato come una corretta idratazione riduca la presenza di zuccheri nel sangue e, pertanto, possa favorevolmente contribuire a ridurre le probabilità di emersione della malattia.

In particolare, secondo lo studio americano recentemente condotto, effettuato su un vasto campione rappresentato da 3.165 uomini e donne “titolari” di livelli normali di zucchero nel sangue, i vantaggi dell’acqua per la prevenzione dell’iperglicemia sarebbero stati giudicati come molto significativi. In maniera più dettagliata, e stando ai risultati ottenuti, le persone che bevono circa 4-5 bicchieri d’acqua al giorno riscontrerebbero fino al 21% in meno di probabilità di sviluppare il diabete nei 9 anni successivi rispetto a quelle che ne bevono solo 2.

bere-acqua-3

Leggi anche: Acqua e limone, 10 motivi per cui fa bene al nostro corpo

Insomma, la buona regola della corretta idratazione sarebbe utilissima anche per poter prevenire la formazione del diabete. Al di là di ciò, è tuttavia opportuno ricordare come una corretta idratazione provochi nell’organismo una lunga serie di benefici, in grado di controbilanciare tutti quei “malus” che sono invece propri di quella cattiva abitudine provocata da una mancata idratazione dell’organismo (a titolo di esempio, mal di testa e affaticamento).

bere-acqua-2

Considerato quanto sopra, non sorprende, dunque, aver riscontrato come l’acqua abbia davvero conseguenze positive per prevenire il diabete, a sua volta legato alla presenza di una soglia eccessiva di zucchero nel sangue. L’acqua non conviene alcuna caloria né zuccheri, e proprio per questo motivo non può che essere considerata come la “migliore” bevanda per idratarsi, contrariamente a quanto avviene con le bibite gassate e con quelle zuccherate, che invece sarebbero fortemente controproducenti per coloro i quali soffrono di diabete o vorrebbero diminuire le probabilità di andare incontro a una simile patologia.

Leggi anche: La dieta dell’acqua

bere-acqua-1

Secondo le valutazioni effettuate dall’American Heart Association, gli zuccheri ingeriti non dovrebbero superare le 100 calorie per una donna e le 150 calorie per l’uomo nel corso di una giornata tipo. Di qui la giusta considerazione di bere molta acqua, stare attenti a non esagerare con i propri zuccheri all’interno del regime alimentare, e condurre uno stile di vita sano ed equilibrato, che possa altresì contare su un adeguato movimento ed esercizio fisico.

Ricordate inoltre di sottoporvi a periodici test del sangue al fine di valutare l’andamento dei principali indicatori, e condividere con il vostro medico eventuali correttivi.

Lascia un commento