Limoni: gli agrumi dalle mille proprietà

I limoni oltre ad essere particolarmente utilizzati in campo alimentare, trovano un vasto impiego anche nel settore dei rimedi naturali per il trattamento d’infezioni e in cosmesi. In quest’articolo parleremo non solo di proprietà e benefici dell’agrume, ma anche di come impiegarlo per sfruttarlo al meglio.

Limoni: origine e albero

I limoni sono originari dell’India settentrionale e della Cina. In Italia insieme ad altri agrumi come mandarini e arance, rappresentano la maggior quota di frutti coltivati nelle regioni del sud. L’utilizzo dei limoni risale all’epoca romana, ma con la caduta dell’impero romano il loro utilizzo fu dimenticato, finché gli arabi non lo reintrodussero nella loro società sottoforma di medicamento.

La caratteristica dell’albero di limoni è la sua fioritura non legata alle stagionalità, infatti fiorisce tutto l’anno. L’Italia, territorio principale per la coltivazione di quest’agrume, produce diverse varietà quali:

  • Femminello
  • Sfusato
  • Zagara
  • Siracusano
  • Monachello
  • Interdonato

Provengono invece dalle coltivazioni europee o mondiali varietà come eureka, lisbon, verna, mesero, gallego e karystini.

Quali sono i componenti dei limoni?

Dal limone si ottiene il succo che rappresenta fino al 50% del peso del frutto. È composto principalmente da acqua in cui sono disciolte fibre, acidi organici, vitamina, antiossidanti, zuccheri e Sali minerali.

La fibra è presente in piccole quantità nel succo, mentre la buccia ne è ricca. La principale fibra solubile presente nel limone è la pectina. Tra gli acidi organici figura principalmente l’acido citrico, arrivando a contenerne anche 50-80 grammi per litro di succo, sostanza che conferisce il tipico sapore acidulo, e l’acido ascorbico. 

limoni proprietà

Le vitamine presenti sono la A, B, C e PP. La vitamina C è forse la più famosa. È fondamentale per il corpo poiché favorisce l’assorbimento del ferro, facilitando così il processo di assimilazione da parte dell’organismo. Il ferro svolge un ruolo chiave nel trasporto dell’ossigeno tramite i globuli rossi nel sangue. La vitamina C presente in 100 grammi di frutto è circa 11 mg, quota che rappresenta il 71% del fabbisogno giornaliero in un soggetto adulto.

Gli antiossidanti caratteristici del limone sono beta-carotene, beta-criptoxantina, luteina e zeaxantina. Gli zuccheri presenti nel succo di limone sono i tipici della frutta quali fruttosio, destrosio e saccarosio. I Sali minerali invece sono potassio, calcio, magnesio, ferro e piccole concentrazioni di rame e zinco.

Dalla buccia si ricavano principalmente gli oli essenziali utilizzati in cosmesi e nel settore dei detersivi.

Benefici dei limoni

Il limone è utilizzato in tutte le sue parti, dalle foglie alla polpa. Il succo è il prodotto principale da assumere per beneficiare delle sue proprietà. Quest’agrume, infatti, vanta tantissimi benefici.

Di recente si è scoperto che il limone è un ottimo rimedio per prevenire il cancro, in particolare quelle forme che attaccano esofago, stomaco, colon, bocca e faringe. I citroflavonoidi presenti nei limoni sono dei nemici naturali per la formazione delle metastasi e per la riproduzione delle cellule cancerose.

limoni buccia

Tra i vari benefici vanta anche un’azione preventiva nei confronti dell’arteriosclerosi, grazie alla vitamina B3 presente nel succo che favorisce la fluidità del sangue e rinforza i vasi sanguigni.

Non dimentichiamo la famosissima vitamina C, un potente antiossidante capace di rallentare il processo d’invecchiamento cellulare.

L’utilizzo esterno del limone vede l’impiego dell’agrume come coagulante nel bloccare piccole emorragie come perdita di sangue dal naso e dalle gengive. Inoltre è un potente cicatrizzante quando applicato direttamente sulle ferite. I limoni sono utili anche per combattere l’alitosi, aggiungendo qualche goccia di succo al dentifricio, e per attenuare il mal di denti.

Quest’agrume vanta anche proprietà depurative, remineralizzanti e disintossicanti. Aiuta a purificare l’intestino da tutte le scorie che si accumulano. Per beneficiarne basta semplicemente bere ogni mattina un bicchiere di acqua tiepido mescolato al succo di limone per regolarizzare l’intestino, attivare le difese dell’organismo e combattere la cellulite! Inoltre è usato come rimedio naturale contro gli attacchi di nausea e di diarrea.

Particolare attenzione va prestata all’acido citrico, poiché apporta benefici in caso di calcoli renali, aiutando il corpo ad eliminarli. Inoltre aiuta nel processo di distruzione di calcoli nella cistifellea.

limoni benefici

L’olio essenziale di limone se mescolato con mezzo bicchiere di acqua fatta bollire in precedenza, aiuta a combattere le infiammazioni e le infezioni della bocca come afte e gengiviti.

Per beneficiare delle proprietà del limone, si possono preparare delle tisane a base di quest’agrume e zenzero.

Limoni in cosmesi

Oltre al vasto impiego in cucina come ingrediente, il limone è utilizzato in cosmesi grazie alla proprietà astringente, antibatterica, antiossidante e sbiancante. Si usa principalmente per schiarire le macchie della pelle, i denti, le unghie e le cicatrici, oltre ad essere un alleato per la bellezza di capelli e pelli, soprattutto quelle grasse.

L’olio essenziale di limone è ricavato dalla buccia. Questo è impiegato puro oppure disciolto in acqua o in prodotti per il lavaggio di pelle e capelli. Aggiungendo 2-3 gocce di olio essenziali nello shampoo si combatte la forfora e la cute grassa. In alternativa si può utilizzare direttamente il succo di limone per liberarsi dalla forfora e prevenire la caudata dei capelli. I limoni inoltre rendono i capelli più lucenti.

L’acido ascorbico presente nel succo, aiuta a favorire la cicatrizzazione delle punture d’insetto. Inoltre depura i pori e la pelle grassa. Massaggiando la pelle con un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone, i pori si restringono e la pelle apparirà liscia e luminosa.  Le pelli acneiche possono utilizzare uno scrub fatto con il succo di ½ limone e 2 due cucchiai di zucchero di canna per purificare e levigare la cute.

Utilizzare i limoni per combattere lo stress

L’olio essenziale di limone se utilizzato in un vaporizzatore, aiuta a distendere i nervi agendo sul sistema nervoso. Inoltre facilita la concentrazione e stimola le facoltà matematiche.  La sua azione disinfettate è esplicata anche vaporizzandolo nell’aria purificando l’ambiente e disinfetta i locali da batteri e virus.

Prodotti consigliati 

limoni prodotto per la pulizia della casaL’olio essenziale di limone come abbiamo visto può essere utilizzato in tantissimi modi. Ci sentiamo di consigliarti due prodotti di alta qualità:

Per una pulizia approfondita di casa, degli ambienti, per tenere lontani gli insetti, sbiancare la biancheria e disinfettarla, il prodotto Mille Usi Limone è l’ideale. 

Lascia un commento