La dieta dell’acqua, quando la prova costume non fa più paura!

prova-costume

La dieta dell’acqua è nata  in America ed è stata redatta nel 1940. Si tratta di un regime alimentare molto severo e per questo, oltre a consigliarvi di non protrarla per un periodo superiore ad una settimana, vi consigliamo di parlarne con il vostro medico prima di iniziarla. Soprattutto nel caso in cui presentiate delle particolari patologie fisiche, in particolar modo disturbi legati al corretto funzionamento dei reni.

I condimenti

L’unico condimento consentito in questa dieta è l’olio extravergine di oliva, rigorosamente a crudo.

I cibi vietati

Bollino rosso per latte, prodotti caseari, patate, caffè e bevande gassate e zuccherate.

Le calorie e l’acqua

L’apporto calorico di questo ristretto regime alimentare che, ricordiamolo, esclude dal menù diversi elementi nutritivi si aggira intorno alle 1400 calorie e si contemplano almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno più tisane senza zucchero.

 Il menu settimanale

Di seguito vi riportiamo il menù settimanale da seguire se si vuole provare a seguire la dieta dell’acqua.

Lunedì

Colazione

Un frutto a scelta e un vasetto di yoghurt magro

Pranzo

  • Insalata di soia, radicchio, carote e sedano;
  • 50 grammi di ricotta vaccina.

Merenda

una mela

Cena

  • Pasta con zucchine (60 gr.)
  • verdure cotte al vapore.

Martedì

Colazione

Frullato di frutta e tre barre di cereali

Pranzo

  • Una spigola da circa 250 gr. cotta al vapore o lessa;
  •  una fetta biscottata;
  •  un’insalata verde.

Merenda

Una frutta o due fette d’ananas

Cena

  • Riso con verdure(60gr.)
  • Insalata a foglia verde.

Mercoledi

Colazione

Due arance spremute, una tazza di té verde e dei cereali;

Pranzo

Tofu con salsa di soia (100gr) e insalata di lattuga, cetrioli e cipolle;

Merenda

Due gallette di riso integrale e una tisana.

Cena

Pasta integrale agli olio e peperoncino (60 gr.) e carciofi al vapore.

 Giovedì 

Colazione

  • un vasetto di yogurt magro;
  •  due fette biscottate integrali;
  •  un frutto di stagione.

Pranzo

un trancio medio di salmone;

un‘insalata di lattuga, carote e cetrioli;

 tre grissini integrali.

Merenda

Un vasetto di yogurt magro.

 Cena

  • 60 grammi di pane
  • passato di verdure
  • 50 grammi di tofu.

Venerdì

Colazione

  •  gallette di riso (4)
  •  la spremuta di 1 pompelmo;
  • una tazza di tè verde.

 Pranzo

due fette di pane integrale e un’insalata mista.

 Merenda

una mela

Cena

  • 60 grammi di riso con la trevisana,
  • due gallette di riso
  • 1 cavolfiore cotto al vapore.

Sabato

Colazione

  • un frullato a base di kiwi e banana;
  •  una tazza di tè verde.

Pranzo

  • 2 fette di pane integrale
  •  un’insalata con carote, soia, due uova sode e radicchio.

Merenda

1 vasetto di yogurt magro

Cena

  • 80 grammi di pasta al pesto,
  • due gallette di riso
  • fagiolini cotti al vapore.

Domenica

Colazione

uno yogurt magro;

Pranzo

  • due gallette di riso,
  • 150 grammi di insalata di mare;
  •  verdure a pinzimonio.

Merenda

un frutto di stagione

Cena

  • 80 grammi di orecchiette con le cime di rapa;
  • 50 grammi di tofu e
  • 300 di porri gratinati.

Giunti al termine della dieta (da non protrarre assolutamente per un periodo maggiore di sette giorni), avrete sicuramente la vostra forma fisica perduta durante le Feste. Ora siete pronte per affrontare lo specchio senza timore e accingervi a superare brillantemente la prova costume!

Lascia un commento