Integratori alimentari, alcune cose da sapere prima di assumerli

integratori

Gli integratori alimentari possono essere dei validi aiuti per poter cercare di ottenere il meglio dal proprio regime alimentare, andando a compensare eventuali “carenze” nella vostra dieta. Eppure, è bene che questi supporti per il rafforzamento delle difese immunitarie non siano assunti con troppa facilità ma, anzi, siano la fase finale di un buon percorso di assunzione di conoscenze, informazioni e responsabilità. Ecco dunque 5 cose da sapere prima di assumerli!

Cosa hanno?

Gli integratori alimentari hanno sostanze di varia natura, che dovreste essere in grado di indicare e analizzare (naturalmente, con l’aiuto del vostro medico di fiducia) prima di assumere tali prodotti. In particolare, fate attenzione agli integratori dietetici che mirano al dimagrimento: alcuni integratori in America contengono infatti sibutramina, una sostanza che alla lunga può condurre dei dati significativi al nostro corpo.

Leggi anche: Integratori alimentari, fanno bene o fanno male?

integratori

Avete chiesto la consulenza?

Gli integratori alimentari, anche se vengono venduti senza prescrizione, non devono mai essere presi “alla leggera”. Meglio dunque parlarne apertamente e preliminarmente con un medico che possa consigliarvi sulla congruità di quanto andrete ad assumere. Ricordate che non c’è prodotto che non influisca sul vostro organismo!

Chi li vende?

Quando state cercando di acquistare un integratore alimentare, fate attenzione di acquistare tali prodotti solo ed esclusivamente presso una farmacia, approfittando della consulenza degli esperti del punto vendita per cercare di saperne di più su queste sostanze.

Quanto prenderne?

Prima di prendere gli integratori, leggete con grande attenzione i fogli informativi, alla ricerca delle dosi e delle modalità di somministrazione. In caso di dubbi e di interrogativi, potete domandare maggiori chiarimenti al medico e al farmacista che vi ha venduto il prodotto. Ricordate di non sottovalutare l’assunzione di questi prodotti e – pertanto – assumerli con la dovuta cautela, senza superare le dosi consigliate.

Leggi anche: Anfetamine per dimagrire

Integratori-alimentari-dimagrire

Quali evitare?

Stando ad alcune ricerche, ci sono alcuni integratori che contengono sostanze che andrebbero evitate. Dall’arancia amara alla kava, l’elenco è abbastanza corto ma riteniamo che sia il caso di approfondirlo con il vostro medico di fiducia.

Insomma, gli integratori alimentari non sono certamente un elemento nocivo per la vostra salute (anzi, in alcuni casi possono essere estremamente consigliati), ma ricordate di non perderli sottogamba e di assumerli solamente dietro indicazione del medico, soprattutto se l’assunzione di tali integratori è legata alla vostra volontà di dimagrire.

Voi che ne pensate? Assumete integratori alimentari? Come vi trovate?

Lascia un commento