Garcinia Cambogia Farmacia, Garcinia Cambogia Funziona

La Garcinia Cambogia è una pianta originale dell’Indonesia da cui si raccoglie un frutto, la gracina.

Un po’ di botanica

La Garcinia Cambogia è una pianta legnosa della famiglia delle Clusiaceae che cresce spontanea nei paesi tropicali quali Vietnam, Filippine, India meridionale e Cambogia. Per essere più precisi è originaria dell’Indonesia, della regione Garcina da cui prende il nome. La peculiarità di essere un coadiuvante nella perdita di peso dipende dai componenti del frutto quali: pectine, calcio, carboidrati e l’acido idrossicitrico.  Il frutto prodotto è tondeggiante, di colore verde all’esterno e arancio all’interno, somiglia ad una zucca. È dalla buccia che sono estratti i principi attivi usati per la formulazione d’integratori e medicamenti.

I nomi con cui viene indentificata la Garcinia Cambogia sono molti: acido idrossicitrico, AHC, Brindal Berry, Brindle Berry, Cambogia gummi-guta, garcinia cambogi, garcinina gummi-guta, garcinia quaesita, Gorikapuli, idrossicitrato, HCA e tanti atri.

garcinia cambogia frutto

Spesso questa pianta/frutto viene confusa con la Garcinia Hanbury, pianta appartenente alla stessa famiglia, ma da quale si ottiene una gommoresina usata come purgante di uso veterinario, chiamata anche gutta.

L’acido idrossicitrico

L’acido idrossicitrico è il componente cui si fa riferimento per le proprietà dimagranti della Garcinia Cambogia. Si tratta di un sottoprodotto dell’acido citrico. È una sostanza in grado di bloccare l’acetilcoenzima A, un substrato energetico usato per la sintesi di lipidi e colesterolo. Grazie a quest’acido, il frutto è in grado di ridurre la sintesi degli acidi grassi e di aumentare il livello di sazietà. Si ritiene che questa sensazione derivi dall’accumulo epatico di glicogeno, processo stimolato dall’acido idrossicitrico che veicola l’acetilcoenzima A dalla sintesi di lipidi a quella di glucosio.

Garcinia Cambogia e umore

La Garcinia Cambogia è un frutto utilissimo anche all’umore. Infatti, regola i livelli di cortisolo, conosciuto anche come ormone dello stress. Usare questo frutto durante la dieta, non solo aiuta a beneficiare delle proprietà dimagranti, ma permette di evitare la depressione da dieta.  Ciò che migliora l’umore inoltre è la “facilità” con cui si perde peso. Una persona quand’è in forma si sente più sicura, più energetica ed inoltre più produttiva.

La Garcinia viene utilizzata fin dai tempi antichi per scopi medici. Nel paese di origine viene usata come antiossidante, anticatarrale e astringente. È utile anche per i reumatismi, problemi allo stomaco, problemi biliari, come lenitivo, per combattere i parassiti intestinali, per regolarizzare il ciclo e per la costipazione.

Ricapitolando, la Garcinia Cambogia ha diverse proprietà:

  • Inibisce la sintesi degli acidi grassi
  • Riduce l’appetito
  • Aumenta il metabolismo
  • Migliora l’umore

Composizione frutto ed estratto

Il frutto è composto da: pectine, calcio, potassio, fosforo, magnesio, xantoni, polisaccaridi, acido idrossicitrico, ferro, zinco e rame in piccole quantità. L’acido idrossicitrico è il componente cui si fa riferimento per le proprietà dimagranti.

garcina cambogia proprietà dimagranti

Numerosi studi scientifici sono stati eseguiti per verificare gli effetti della Garcinia come coadiuvante nel processo di dimagrimento. Una volta dimostrata l’effettivo funzionamento del frutto, restava il problema su come commercializzare il prodotto, essendo un frutto di origine tropicale non facilmente reperibile. Così si è pensato di creare un integratore alimentare che permette di beneficiare di tutte le proprietà dimagranti.

Integratori alimentari di Garcinia Cambogia

L’estratto secco utilizzato per la composizione degli integratori funge come il frutto di Garcinia Cambogia. Di solito l’estratto secco viene venduto sotto forma di capsule che, una volta ingerite, agiscono quando giunte nello stomaco. Tante sono le marche che propongono questo prodotto e tanti sono i “brand” tra cui  Garcinia di Anastore e Garcinia Cambogia Actives.  È bene però seguire dei consigli prima dell’acquisto:

  • Per funzionare, il prodotto deve contente almeno un dosaggio di 550 mg per capsula. La dose consigliata è di 2-3 somministrazioni al giorno prima dei pasti.
  • Il contenuto dell’acido idrossicitrico deve essere almeno il 50% altrimenti l’integratore non funziona.
  • Calcio e potassio in aggiunta favoriscono l’assorbimento.
  • Può essere abbinata ad altre sostanze dimagranti.

Per potenziare gli effetti dimagranti, la Garcinia viene spesso abbinata ad altri integratori utilizzati per aumentare l’azione della perdita di peso. Di solito si associa a principi attivi quali carnitina, cromo picolinato o caffeina.

Effetti collaterali

La Garcinia Cambogia non presenta effetti collaterali degni di nota e non crea problemi anche se assunta ad alte dosi. Alcuni soggetti però hanno riportato degli effetti collaterali quali:

  • Mal di testa
  • Stintomi gastroenterici

Nel caso in cui si associ la Garcinia con altri integratori dimagranti, i possibili effetti indesiderati possono unirsi.

garcinia cambogia

Gli effetti collaterali possono invece comparire se la Garcinia Cambogia è associata ai medicinali. Nel caso di assunzione di farmaci usati per la cura del diabete, può verificarsi un’eccessiva diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue. Poiché questo frutto è ricco di ferro, nel caso in cui si assumono farmaci per l’anemia, possono verificarsi reazioni avverse additive. I soggetti che assumono farmaci per le malattie cardiache, pressione alta o aritmia devono fare attenzione poiché gli integratori a base di Garcinia Cambogia hanno una quantità consistente di potassio e calcio.

Dosaggio

garcinia cambogia anastoreLa dose appropriata di garcinia dipende da diversi fattori di salute e altre condizioni. Secondo diversi studi clinici la quantità di estratto indicata varia tra i 1500 e i 4667 mg al giorno. Questa dose equivale ad un massimo di 1500 mg al giorno di acido idrossicitrico.  È bene seguire sempre la posologia indicata sulla confezione del prodotto e chiedere parare al medio nel caso si soffra di particolari problemi di salute.

Finzione o realtà?

garcinia cambogia vedaNumerosi studi sono stati effettuati sull’uso di questo frutto come dimagrante, e molti e contrastanti sono i pareri degli studiosi. Alcune ricerche hanno dimostrato e affermato che la Garcinia Cambogia è un ottimo coadiuvante nei trattamenti dimagranti, altri studi invece hanno dimostrato che non c’è differenza tra l’assunzione del frutto e il placebo. Anche se ad oggi gli studi continuano ad andare avanti e i pareri sono discordanti, in commercio ci sono molti integratori validi.

Prodotti consigliati

Garcina cambogia actives è un’integratore alimentare di origine naturale destinato per la perdita di peso come coadiuvante in una dieta sana ed equilibrata, in cui si svolge attività fisica quotidianamente. Tanti sono i clienti soddisfatti che sostengono questo prodotto. Le capsule sono composte da una serie d’ingredienti scelti appositamente per diminuire il senso di appetito, aiutare la digestione e ridurre la quantità di grasso sintetizzato.

garcinia cambogia activiesAssumere Garcinia Cambogia Veda aiuta nel ridurre la sintesi e l’accumulo di grasso nell’organismo. Viene prodotta nel GNP Lab senza l’utilizzo di riempitivi, additivi chimici o agglomeranti di qualsiasi tipo. Svolge una doppia azione: previene la formazione del grasso e brucia quello in eccesso.

Anastore invece propone un integratore a base di Garcinia Cambogia titolata al 60% minimo in acido idrossicitrico. Due capsule, dose giornaliera raccomandata, sono così composte: 800 mg di estratto secco di frutta di Garcinia (Garcinia cambogia Desr.) titolato al 60% min di acido idrossicitrico (HCA) (ovvero 480 mg), Anti agglomerante stearato di magnesio e idrossipropilmetilcellulosa per la capsula vegetale.

Lascia un commento