Dolori articolari: cause, diagnosi e rimedi naturali

I dolori articolari sono un disturbo molto comune che si manifesta a carico di un’articolazione o delle giunture.

Sono causati di solito da processi infiammatori a carico dell’articolazione per via di diverse cause. Questi dolori a volte non colpiscono un’articolazione precisa, ma si manifestano all’improvviso diffusi in tutto il corpo durante la notte o al risveglio. Sono dolori che possono essere continui, passeggeri o di tipo migratorio, ovvero che transitano da un’articolazione all’altra. Possono comparire da soli o accompagnati da altri sintomi, i quali aiutano ad effettuare la diagnosi.

Le cause dei dolori articolari 

I dolori articolari sono spesso un sintomo e non una patologia a se stante. Le cause sono veramente tante e varie, che possiamo però suddividere in cause patologiche e cause non patologiche. Quando i dolori alle articolazioni perdurano per più di una settimana e non mostrano segni di guarigione, è bene rivolgersi al medico così da effettuare una diagnosi e stabilire una cura.

L’influenza è una delle principali cause che provoca dolori alle giunture e articolazioni, associati ad altri sintomi quali inappetenza, nausea, febbre e dolori muscolari.

dolori articolari ginocchio

Le infezioni virali non sono da sottovalutare poiché diversi virus causano questo fastidioso disturbo. Uno dei virus più conosciuti che provoca dolori articolari è quello dell’epatite C che accompagna la malattia con prurito, ittero e stanchezza.

Anche alcune infezioni batteriche, come quella causata dello streptococco beta emolitico, può provocare una forma di artrite chiamata artrite reattiva che si manifesta con febbre, dolori articoli diffusi in tutto il corpo e forti, che si spostano da un’articolazione all’altra. Gli arti si gonfiano e vanno in tumefazione, per via della risposta immunitaria dell’organismo nei confronti del batterio. Si manifesta altresì nei bambini. Anche la salmonella può provocare febbre e dolori alle articolazioni.

L’artrosi è una delle cause più comuni. La cartilagine presente tra le articolazioni col passare del tempo si consuma. Quando questa diventa sottile, le ossa tendono a strofinarsi tra loro provocando infiammazione e dolore localizzato. Nelle donne è una condizione che si presenta con la menopausa. È una malattia che non colpisce un’articolazione precisa.

L’artrite reumatoide è anch’essa una malattia che causa dolori alle ossa. Come l’artrosi consuma la cartilagine tra le articolazioni, ma il processo infiammatorio è provocato da uno sviluppo autoimmunitario. Il sistema immunitario attacca la cartilagine distruggendola. Le ossa anche in questo caso strofineranno tra di loro provocando dolore e infiammazione. Si associano a questa malattia febbre e astenia.  L’artrite può essere causata anche dalla gotta, provocata dall’accumulo di acido urico nel sangue. L’acido urico si accumula nelle articolazioni, in particolare in quelle più esterne (mani e piedi), causando infiammazione, gonfiore e dolori diffusi.

dolori articolari arrtrite

Una malattia della pelle, la psoriasi, è una patologia autoimmune che tra i tanti sintomi annovera l’artrite psoriasica. Oltre alla pelle questa malattia attacca anche le articolazioni provocando infiammazione, rigidità delle articolazioni e gonfiore.

Scompensi causati dalla tiroide, come nella tiroide di Hashimoto, può causare altri sintomi extra tiroidei come dolori articolari diffusi in tutto il corpo, senza però capire l‘origine del dolore.

Le cause non patologiche invece derivano da fattori non obiettivi, come lo stile di vita o la fase di vita che viviamo. Ad esempio l’ansia e lo stress, sintomi della depressione o di un periodo difficile, possono provocare un accumulo di tensione a livello muscolare, che si ripercuote sulle articolazioni. Le donne che soffrono di sindrome premestruale possono manifestare dolori muscolari e articolari, combinati con mal di testa, stanchezza e irritabilità.

Le persone obese, avendo peso in eccesso, fanno maggior fatica nel muoversi e sovraccarico le articolazioni. Questo determina un’infiammazione degli arti, principalmente le gambe, con dolori diffusi in tutto il corpo.

In menopausa, quando c’è carenza di estrogeni, si ha una maggior predisposizione a soffrire di artrosi e osteoporosi. Infatti, è frequente che le donne superata una certa età manifestino dolori agli arti e indebolimento delle ossa.

Sembrerà strano, ma anche le basse temperature causano dolori articolari, questo perché la cartilagine essendo ricca di collagene sensibile al freddo, durante gli sbalzi climatici, risente della situazione, comparendo reumatismi e dolori diffusi.

dolori articolari schienaIn fine la gravidanza è un’ulteriore causa. Poiché lo scheletro si deve adattare ai cambiamenti del corpo, le articolazioni subiscono non solo un sovraccarico, ma sono anche sottoposte ad uno sforzo maggiore. Inoltre il peso destabilizza gli arti che sotto modifiche ormonali perdono elasticità che causa dolori.

Diagnosi

La diagnosi riguardante i dolori articolari viene fatta dal medico che, dopo aver ascoltato i sintomi del paziente, forma una diagnosi. Tuttavia ci sono dei sintomi che possono far suonare il campanello d’allarme. Ad esempio la febbre altra, dolori muscolari, prurito, dolori ossei e ves alta. La ves o velocità di sentimento degli eritrociti, indica la presenza d’infezione nel sangue. Quando i valori sono alti, vuol dire che c’è un’infiammazione in corso. Di solito per effettuare una diagnosi il medico prescrive principalmente le analisi del sangue seguite da ecografia all’articolazione.

Rimedi tramite prodotti con ingredienti naturali

I dolori articolari di solito si trattano con dei rimedi farmacologici, anche se ci sono delle eccezioni.

Una di queste è Osteoren. Si tratta di un prodotto ideato per combattere nello specifico dolori articolari e mal di schiena.

È stato creato da un team di scienziati esperti in materia. Gli ingredienti utilizzati per la formulazione sono tutti naturali, alcuni di essi venivano già utilizzati nelle antiche medicine tradizionali. La formulazione finale è un unguento in grado di attenuare e risolvere il problema. Agisce principalmente sul dolore calmandolo. Poi dopo l’utilizzo abitudinario, rafforza le articolazioni e ne favorisce la rigenerazione.

dolori articolari cause

Gli ingredienti tutti di origine naturale sono:

  • Olio di canfora: è un olio essenziale che migliora la circolazione sanguigna, attenua le infiammazioni e aiuta il defaticamento post attività fisica.
  • Olio di ippocastano: è un potente antinfiammatorio, elimina il dolore e allevia il gonfiore.
  • Olio di abete: è un olio essenziale indicato per trattare i crampi o gli spasmi muscolari più in generale. Favorisce l’apporto di ossigeno alle articolazioni e ne accelera la riparazione.
  • Olio di eucalipto: ha la particolarità di essere efficace anche in piccole quantità.
  • Olio di menta: ha un effetto rinfrescante e funge da analgesico locale.

Applicazione Osteoren

Prima di applicare la crema Osteoren, è importante lavare la zona ed asciugarla bene. Applicare poi una piccola quantità sulla zona da trattare e massaggiare con delicatezza, fino al completo assorbimento della pomata. La pelle non va lavata prima che si passata un’ora dall’applicazione. Va applicata 2-3 volte al giorno.

Osteoren non presenta effetti collaterali vista la sua natura del tutto naturale. Nessun ingrediente può causare danni all’epidermide. È bene però leggere la lista degli ingredienti prima dell’applicazione nei soggetti che sanno di essere allergici agli oli essenziali.

 

Osteoren

Questo rimedio naturale agisce veramente velocemente e non si tratta solo di un palliativo, ma è un prodotto che agisce in profondità al fine di riparare i tendini danneggiati o la cartilagine, eliminando il gonfiore degli arti. In pratica rafforza gli arti e ne favorisce la rigenerazione. Per questo motivo non deve essere vista come una semplice pomata da applicare per alleviare dolore, ma come una soluzione alle tante cause che provocano dolore alle articolazioni.

Prodotti consigliati

Osteoren è uno dei prodotti che sentiamo di consigliarvi per combattere i dolori articolari.

Lascia un commento