Dimagrire la pancia facilmente e velocemente

È il sogno di ogni donna, e forse anche di ogni uomo, avere la pancia piatta e scolpita. Una delle zone che più tendono a cedere, soprattutto dopo abbuffate, cene e bicchieri di troppo. In vista dell’estate si cerca di avere un fisico asciutto e in forma, d’inverno l’obiettivo è quello di non prendere troppi grassi nella zona della pancia durante le festività. Ma è possible riuscire ad avere un pancia piatta e e sgonfia sempre, durante tutto l’arco dell’anno? In questo articolo elencheremo alcuni suggerimenti per dimagrire la pancia tramite esercizi fisici, diete bilanciate e alimenti depuranti.

Esistono molte diete che bisognerebbe seguire per dimagrire e sgonfiarsi, così come ci sono degli sport più indicati ed esercizi mirati a far dimagrire la pancia. Inoltre è possibile avvalersi di rimedi naturali e avere così in poco tempo una pancia piatta e da far invidia.

 

In generale, per avere una pancia piatta e allenata, è necessario abbinare una dieta equilibrata, dell’esercizio fisico, che si può praticare sia in casa oppure in palestra, e alcuni rimedi come massaggi drenanti, tisane e prodotti naturali.

Come dimagrire la pancia in poco tempo

dimagrire la pancia

Quando ci si sente gonfi, il motivo è che abbiamo accumulato troppi grassi ma non solo. Bisogna aggiungere anche stress, ansia e altre difficoltà emotive e psicologiche che possono rendere difficoltosa la digestione. I ritmi che ci vengono imposti dal nostro stile di vita incidono molto sul benessere della nostra pancia: pranzi veloci, troppi caffè, masticazione errata, aerofagia; tutto tende a rallentare la corretta digestione di ciò che ingeriamo.

Un buon primo passo sarebbe quello di ricorrere a rimedi naturali per sgonfiare la pancia, ad esempio assumendo integratori alimentari di carbone vegetale o delle tisane al finocchio, al carciofo o alla malva. Avere una pancia piatta non significa soltanto apparire belle e informa, significa prendersi cura di se e curare la propria salute e migliorare il proprio stile di vita.

Altri accorgimenti quando ci sentiamo gonfie è di provare a trovare dei momenti quotidiani di relax, assumere una postura corretta, soprattutto se si passano molte ore seduta alla scrivania davanti al computer, in modo che l’addome non si rilassi eccessivamente e resti tonico. Ogni tanto alzatevi in piedi ed eseguite qualche esercizio di respirazione, massaggiandovi la pancia, per mantenere la conicità nell’alto e nel basso addome.

Leggi anche: xPower Addominali – Elettrostimolatore per un Addome Piatto

La dieta per dimagrire la pancia

dimagrire la pancia

È importante cominciare a seguire una dieta equilibrata, ricca di fibre che aiutano la digestione e il transito intestinale, evitando gonfiori, stitichezza e intestino pigro. Prediligete durante i pasti carne bianca e magra, il pesce, molta frutta fresca, poca frutta secca, le verdure verdi e semi e cereali. I cibi assolutamente da evitare sono tutti quelli che tendono a fermentare nel tratto digerente, creando gli odio gonfiori: latticini come latte, yogurt e formaggi stagionati, fritture, patate, pane e pasta, legume secchi, dolci, bevande gassate e cibo troppo salati. L’eccesso di sodio infatti porta alla ritenzione idrica che è una delle causa del gonfiore di pancia, oltre che della cellulite. Cercate di bere molta acqua che stimola la digestione evitando l’accumulo di gas.

Un esempio di dieta da seguire per dimagrire la pancia e baciare grassi soprattutto nelle zone della pancia e dei fianchi prevede:

Colazione: caffè o te senza zucchero, 150 gr di macedonia, yogurt bianco
Spuntino a metà mattina: sedano e carote e 100 gr di formaggio magro
Pranzo: 180 gr di insalata mista con cetrioli e pomodori, 100 gr di wurstel di pollo
Merenda: yogurt magro
Cena: orata al cartoccio, 150 gr di spinaci saltati in padella oppure 150 gr di melanzane alla griglia

Gli esercizi per dimagrire la pancia

dimagrire la pancia

Bisogna ricordarsi di associare sempre a degli esercizi, che tonificano, a una buona alimentazione, che invece ci permette di eliminare i grassi in eccesso. Per capire meglio la funzione di ogni singolo esercizio, vediamo quali gruppi di muscoli formano il ventre:

  • il retto dell’addome, il muscolo centrale, che serve per la postura e viene stimolato dalla tipologia di esercizi chiamati crunch, piegamenti addominali in avanti, stando supini;
  • i muscoli addominali obliqui, che delineano i fianchi e vengono allenati dall’esercizio per dimagrire la pancia plank laterale;
  • il muscolo traverso dell’addome, che delinea la pancia
  • il quadrato dei lombi, che ha una funzione espiratori e di rilassamento dei lombi.

Per allenare tutti i muscoli della pancia bisogna seguire un programma completo per gli addominali, incrociando diversi esercizi che lavorino su tutte le zone sopra indicate. Bastano davvero 20 minuti al giorno per tornare e rimanere tonica senza troppi sforzi e in poco tempo.

Gli sport per dimagrire la pancia

Gli sport più indicati per avere una pancia piatta e scolpita, sono gli sport aerobici, cioè quelle discipline e allenamento che prevedono un utilizzo importante dell’ossigeno. Gli sport aerobici si basano su sforzi di resistenza che aiutano bruciare più calorie. Gli sport ideali sono quelli di resistenza come il nuovo, la corsa, il ciclismo o spinning. L’importante è seguire una attività sportiva per almeno 30, 40 minuti di fila, 3 volte alla settimana.

I rimedi naturali per avere una pancia piatta

Come detto in apertura dell’articolo, esistono molti rimedi naturali per sgonfiare e rassodare la pancia. Oltre a rivedere la propria dieta eliminando quei cibi che fermentano nella pancia, si possono integrare tisane al finocchio, al carciofo e alla malva e integratori alimentari come il carbone vegetale. Sicuramente il tutto accompagnato dal bere tanta acqua. Esistono anche compresse che promettono di avere con zero sforzi una pancia piatta, usatele si, ma con parsimonia, prediligendo sempre prodotti naturali da acquistare in erboristeria.

Massaggi per rassodare la pancia

Massaggiatevi spesso l’addome per stimolare la micro-circolazione, favorendo la digestione e il rinnovamento cellulare e combattere la ritenzione idrica e l’accumulo di grassi. Per effettuare i massaggi potete utilizzare creme snellenti o creme a base di oli essenziali di finocchio o ippocastano. Se preferite prendervi qualche giorno di relax, scegliete una spa e prenotato un massaggio shiatsu, perfetto per sgonfiare la pancia.

Tutti queste piccole regole da seguire contribuiscono a regolare l’appetito, facendo tornare l’atto digestivo regolare e migliorando lo stress psico-fisico. Il risultato sarà una sensazione di calma e leggerezza ritrovata.

Lascia un commento