Come lavare correttamente i funghi porcini!

I funghi porcini sono molto spugnosi, quindi non lavarli sotto l’acqua corrente o lasciarli in ammollo. Utilizzare un panno umido per rimuovere lo sporco o la terra sulle punte. I gambi possono essere cotti tagliati a fette sottili o frullati per un ripieno.

C’è un mito nella memoria collettiva del mondo della cucina che dice che lavare i funghi è una cattiva idea. Questo non è vero. Prima di tutto, i funghi sono per lo più acqua. Un po’ di più non cambierà il loro sapore o consistenza. In secondo luogo, i funghi perdono umidità quando sono esposti al calore, quindi l’acqua in più sta semplicemente andando a cuocere. Ciò significa che puoi lavare i funghi con la coscienza pulita.

I funghi porcini sono tra i funghi più conosciuti e apprezzati. La loro caratteristica polpa bianca e il loro gusto inconfondibile rendono questi funghi un ingrediente molto versatile, adatto a primi piatti, torte salate o gustosi contorni. Come tutti i funghi, è necessario pulirli bene ed essere sicuri che siano freschi prima di usarli per i preparativi.

Per prima cosa controlla che piccoli parassiti non si annidino nei tuoi funghi. Prendi un foglio di giornale e adagia i funghi con la cappella rivolta verso il basso per alcuni minuti, se ci fossero parassiti, l’odore della carta li allontanerebbe via. Quindi iniziare la pulizia: prendere un coltello con una lama affilata e rimuovere il terreno lasciato sulla base del gambo.

Pulire ogni singolo tappo con una spazzola a fungo è una pratica piuttosto lenta per la gestione del tempo. Per accelerare le cose, diraspare i funghi (salvare i gambi per il ripieno o i brodi), riempire una grande ciotola con acqua e inzuppare i funghi in esso. Agitare l’acqua con le mani e scolare subito i funghi. Adagiarli su un doppio strato di strofinacci di cotone e asciugarli.

I funghi porcini sono molto spugnosi, quindi non lavarli sotto l’acqua corrente o lasciarli in ammollo. Utilizzare un panno umido per rimuovere lo sporco o la terra sulle punte. I gambi possono essere cotti tagliati a fette sottili o frullati per un ripieno.

Se vedi punture e buchi riconducibili a piccoli insetti, aggiungi sale all’acqua di lavaggio: un cucchiaio per quattro tazze d’acqua. Sciogli il sale e aggiungere i funghi. Immergere i funghi per 20 minuti. L’acqua salata sfratterà tutte le piccole creature. Scolare e ripetere. Asciugare i funghi. Questo metodo funziona per qualsiasi fungo foraggiato che potrebbe ospitare piccole creature, ma di solito è solo un problema in estate.

Leggi anche: