Bilirubina alta: mamma mia! Perché mi vedo giallastra oggi?

valori bilirubinemia per la bilirubina alta

Quali le cause e quali i sintomi per la bilirubina alta negli adulti e nei bambini?

Livello normale di bilirubina:
Il livello normale della bilirubina nel sangue è compreso tra 0,1 e 1 mg / dl (milligrammi per decilitro) di bilirubina totale (diretta e indiretta) e compreso tra 0 e 0,3 mg / dl per la bilirubina diretta. I risultati possono variare tra i vari laboratori e questi valori sono normali solo per gli adulti. I valori normali per le donne e i bambini possono essere leggermente diversi e in tutti i casi possono essere falsati da un esercizio fisico intenso, dall’ assunzione di alcuni farmaci o di alcuni alimenti. Per questo motivo quando si portano le analisi del sangue al proprio medico curante, occorre informarlo sulla propria dieta (almeno relativamente al periodo in cui si sono effettuati gli esami), sui farmaci assunti e sui livelli medi di attività fisica giornaliera.

La bilirubina alta negli adulti.

  1. Sintomistanchezza da bilirubina alta

Negli adulti il ​​sintomo più comune di elevati livelli di bilirubina è un colorito giallastro degli occhi e della pelle. Altri sintomi sono stanchezza, urine di colore scuro, vomito e nausea.

  1. Fattori di rischiobilirubina alta per abuso di alcol

La letteratura riporta che le donne hanno generalmente più bassi livelli di bilirubina rispetto agli uomini. I fattori di rischio includono droga e l’abuso di alcol e l’ abuso di taluni farmaci.

  1. Cause

Tra le cause di un elevato livello di bilirubina nel sangue si possono annoverare molti disturbi. Ricordiamo tra i più comuni, il blocco del trasporto della  bile e le seguenti malattie:

Malattie del fegato. Malattie che distruggano una grande quantità di cellule epatiche o ne inibiscano le funzioni possono causare un aumento anomalo dei livelli di bilirubina. Aumenti transitori possono essere causati da epatite acuta, shock circolatorio e le reazioni a tossine o farmaci. Livelli persistentemente elevati possono essere causati da malattie croniche del fegato, tra cui steatoepatite non alcolica, emocromatosi, epatite autoimmune, epatite C cronica e epatite da alcol. Annoveriamo, tra le cause di elevati livelli di bilirubina nel sangue, anche diversi disturbi legati al metabolismo della bilirubina stessa, incluse la sindrome di Dubin-Johnson, la sindrome di Rotor e la sindrome di Gilbert.

Malattie biliari. Malattie che colpiscono il sistema delle vie biliari (che è responsabile del trasporto di bile verso la cistifellea) possono provocare un’ostruzione del flusso biliare e, di conseguenza,  un accumulo di bilirubina nel sangue. Questo processo anomalo è chiamato colestasi e può accadere in gravidanza, con la sindrome di Sjörgen, con la sarcoidosi, con la colangite sclerosante primitiva e con la cirrosi biliare primaria. La fuoriuscita di bile dal fegato può verificarsi anche a causa di tumore della colecisti o del dotto biliare, oppure di stenosi dei dotti biliari, di tumori pancreatici, di pancreatite,  o anche di colangite e cisti.

Anemia emolitica. Questa malattia provoca la degradazione prematura dei globuli rossi. Mentre i globuli rossi in una persona sana sopravvivono per circa 120 giorni prima di essere distrutti ed eliminati, il loro tempo di sopravvivenza è invece significativamente ridotto con questa malattia. Con un minor numero di globuli rossi, il fegato non è in grado di mantenere adeguati livelli di bilirubina circolante.

  1. Cure

Per fortuna esistono diverse cure per ridurre livelli elevati di bilirubina.

Adattare la dieta.

evitare i fritti per la bilirubina alta

  • Evitate cibi fritti, cucinate con meno olio, mangiate più frutta e verdura, evitate la carne rossa, evitate sale e spezie, bevete succo di carota e arancia e anche acqua calda con un po’ di limone.
  • Bevete succo di limone. E’ un ottimo rimedio se si ha la febbre oltre ad alti livelli di bilirubina: fatelo anche due volte al giorno finché non sparisce la febbre.
  • Assumete un po’ di zucchero ogni giorno. Tre volte al giorno, ad esempio, magari zucchero di canna. Lo zucchero ha proprietà diuretiche e vi aiuterà a pulire il vostro organismo.
  • Evitate di bere alcol e fumare. Farete in modo che il vostro fegato svolga le sue funzioni regolarmente ed eviterete l’accumulo di bilirubina.
  • Assumete degli integratori: il complesso vitamina B, vitamina C e il selenio, ad esempio.

La bilirubina alta nei bambini.

stop allattamento seno per bilirubina alta

La bilirubina alta è abbastanza comune nei bambini. In realtà, la letteratura riporta, al riguardo, che circa la metà dei neonati hanno alti livelli di bilirubina nel sangue.

  1. Cause

Il numero di neonati con elevata bilirubina è così elevato perché i neonati hanno il fegato immaturo e un elevato numero di globuli rossi alla nascita: entrambi questi stati provocano un tasso elevato di bilirubina nel sangue. Nella maggior parte dei casi i livelli rientrano nei valori normali alcuni giorni dopo la nascita, ma in alcuni casi un’ elevata bilirubinemia può significare che la mamma e il bambino hanno gruppi sanguigni incompatibili.

  1. Cure

Prendiamo in considerazione l’ipotesi di far eseguire delle cure mediche: una cura efficace è la fototerapia che elimina l’eccesso di bilirubina utilizzando la luce. La pelle e il sangue assorbono le onde luminose che trasformano le molecole di bilirubina in isomeri che sono poi solubili in acqua e possono di conseguenza essere espulsi facilmente dall’ organismo del bambino.

Smettere di allattare al seno il bambino: la bilirubina alta può essere causata da un consumo insufficiente di latte cosa che può accadere quando il bambino sugge al seno materno ma il latte non è ancora sufficiente o il bambino ha problemi nell’ assumerlo. In questi casi è consigliabile passare al latte per neonati commerciale fino a quando i valori di bilirubina nel sangue non sono tornati normali.

Lascia un commento