Animali salvati dalla macellazione corrono per la prima volta, VIDEO

gentle barn

Gli “animali da carne” sono quegli animali che vengono allevati appositamente per essere introdotti all’interno del meccanismo dell’industria della carne. La loro vita si contraddistingue per una serie di fasi piuttosto rigide, visto e considerato che fin dalla tenera età vengono tolti dall’affetto materno, condotti all’interno di recinti di piccole dimensioni e, appunto, allevati con l’obiettivo di destinarli al macello e, quindi, sui nostri piatti.

Una vita molto dura, si potrà immaginare, che per i vitellini da carne è altresì caratterizzata da una evidente brevità. Ebbene, quattro vitellini hanno potuto avere un’altra chance grazie all’organizzazione Gentle Barn, che li ha accuditi e posti in un recinto molto più ampio di quello in cui sono stati allevati. Qui, gli animali hanno potuto provare, per la prima volta durante la loro esistenza, l’ebbrezza di una corsa in libertà.

La storia dei vitellini è diventata una serie di video documentari dal titolo “Calf rescue“, e dimostra in che modo gli operatori e i volontari del centro operano quotidianamente al fine di poter donare una nuova speranza agli animali da carne.

Secondo quanto affermato da una portavoce del Gentle Barn, il lavoro è stato molto duro, ma alla fine il risultato sarebbe stato gratificante: “permettere ai vitelli di avere una vita normale”. “Abbiamo aspettato che fossero grandi e forti abbastanza da poter affrontare la liberazione e il contatto con le altre mucche. Il momento più duro è stato è stato dover affrontare il fatto che erano destinati a morire. Sarebbero stati allevati per il macello e la consapevolezza che vedevamo nei loro occhi era straziante” – ha poi proseguito la portavoce – “Avevano lo sguardo senza speranza e triste, tipico dei piccoli che vengono portati via dalle loro madri. E questo è il motivo per cui questo momento è così emozionante e commovente: ce l’abbiamo fatta! Oggi finalmente usciranno dal recinto e andranno liberi con le altre mucche”.

Per saperne di più sulle attività dell’organizzazione vi consigliamo di consultare il sito internet del Gentle Barn.

Lascia un commento