10 alimenti antistress che contengono magnesio

magnesio

Il magnesio è un importante elemento per il benessere fisico e mentale del nostro organismo. Di qui la necessità di arricchire la nostra dieta con una giusta dose di tale minerale, coinvolto in numerosissime reazioni biochimiche e in funzioni fisiologiche del nostro organismo.

Una carenza di magnesio può ad esempio condurre a forme di ansia e di stress, a irritabilità, a sbalzi di umore, a frequenti sensi di spossatezza, a dolori e a crampi muscolari, a deficit di memoria e a difficoltà di concentrazione: un bel guaio per il benessere quotidiano, che diventa ancora più pericoloso quando si sta per affrontare un ciclo di studi o di prove particolarmente impegnative.

Non solo: nei bambini la carenza di magnesio potrebbe addirittura indurre gli stessi sintomi della sindrome ADHD (iperattività e deficit di attenzione): il magnesio è infatti coinvolto in attività enzimatiche che regolano le funzioni cerebrali e nervose, oltreche muscolari, ed è indispensabile per rinforzare il sistema immunitario.

Come se quanto sopra non fosse di per sé sufficiente per poter introdurre maggiori quantitativi di magnesio all’interno della propria alimentazione, ricordiamo come tale minerale protegga dalle infezioni e dai malanni stagionali.

Il fabbisogno quotidiano di magnesio per una persona adulta è di circa 300 mg, aumentati leggermente per coloro che praticano sport e per le donne in gravidanza: due soggetti che consumano maggiori quantità di questo minerale, e che pertanto necessiterebbero di una dose “aggiuntiva” rispetto a quella che si assumerebbe ordinariamente. In aggiunta a quanto sopra esplicitato, ricordate altresì che in estate si tende generalmente a perdere maggiori quantità di questo minerale a causa del sudore: pertanto, si deve stare molto più attenti a reintegrarlo attraverso una dieta opportuna.

Ecco la lista dei 10 alimenti più ricchi di magnesio, che dovreste introdurre nella vostra quotidianità per vivere una vita senza stress!

  1. Mandorle
  2. Banane
  3. Kiwi
  4. Uva
  5. Cacao amaro
  6. Germe di grano
  7. Patate
  8. Legumi
  9. Avena integrale
  10. Vegetali a foglia verde

In ogni caso, il nostro consiglio non può che essere quello di ricorrere al proprio medico di famiglia si vi sentite stanchi e spossati. Attraverso una semplice analisi del sangue sarà possibile comprendere quali saranno i propri principali valori di minerali e, di conseguenza, assumere i più idonei correttivi. In alternativa, per terapie più soft, potete comunque rivolgervi a un farmacista e prendere qualche prodotto da banco per un sollievo immediato.

Prodotti naturali per la gestione dello stress

  • Genziana, l’erba di San Giovanni, cura dei disturbi psicosomatici, degli stati depressivi, di ansia e di agitazione nervosa.
  • Estratto di ginseng nordamericano standardizzato in ginsenosidi, stimola le facoltà cognitive e permette di ritrovare la vivacità della mente.
  • La Griffonia simplicifolia è una pianta africana i cui semi sono naturalmente ricchi di L-5-HTP (idrossitriptofano), precursore diretto della serotonina, uno dei principali neurotrasmettitori del cervello. La serotonina interviene nella regolazione del sonno e nella gestione dello stress. Stimolandone la produzione è quindi possibile ridurre gli stati depressivi o ansiosi e ritrovare un sonno di qualità.
  • Magnesio marino, Il magnesio è essenziale per molte funzioni dell’organismo. Presente in tutte le cellule dell’organismo (complessivamente, il corpo di un adulto possiede circa 25 g di questo minerale), partecipa a oltre 300 reazioni enzimatiche. È indispensabile, in particolare, all’equilibrio nervoso e muscolare.
  • Omega 3, Delle prove cliniche hanno dimostrato il contributo ineguagliabile di un supplemento alimentare di omega-3 per il trattamento della depressione o di alcuni disturbi mentali.
  • Rhodiola Rosea combatte la stanchezza fisica e mentale, potenzia l’attività cerebrale e restituisce energia e vitalità.

Lascia un commento